Guida su come tradire il marito

Il tradimento ha sempre fatto parte dell’animo umano. Ci sono coppie fedelissime e questa è sicuramente una buona cosa, ma ce ne sono altrettante che sentono il bisogno quasi atavico del tradimento, vuoi per voglia di cambiare, vuoi noia o per altri mille motivi. Nel tradimento c’è una vera e propria situazione di parità dei sessi in quanto a voglia di trasgredire, quindi sono tante le donne che tradiscono i mariti.

Molto spesso un tradimento non è neanche tanto premeditato, capita che la passione o l’attrazione per un altro uomo ci colga alla sprovvista, senza darci possibilità di resistere. Per questo motivo bisogna stare doppiamente attenti, quando una cosa succede all’improvviso è più facile lasciare tracce delle nostre azioni, ma possiamo comunque prevenire o adottare comportamenti adeguati alla situazione.

Vediamo quindi insieme quali accorgimenti adottare per tradire il marito in sicurezza.

Comunicazioni

La tecnologia è un’arma a doppio taglio. Di sicuro i cellulari e i computer aiutano a fare incontri, conoscere nuove persone e, perché no, a fare un po’ di virtual sex quando se ne ha voglia. Questi mezzi però rischiano di diventare delle vere e proprie tracce, degli indizi sul vostro tradimento.

A riguardo ci sono alcune cose che possono senz’altro aiutare.

La primissima regola è quella di memorizzare sulla rubrica del cellulare il numero dell’amante sotto un altro nome. Nel nostro caso possiamo usare un nome femminile provando a avere già una storia plausibile da raccontare a riguardo in caso di domande scomode. Possiamo dire che si tratta di una nostra amica, di una collega o di una parrucchiera per esempio.

Sempre in tema smartphone ricordate di disattivare le anteprime alle notifiche di tutte le app di messaggistica.

Lasciando il telefono incustodito, anche se con codice di blocco, è possibile visualizzare l’anteprima dei messaggi in arrivo. Disattivate questa funzione per stare più sicure.

In generale cercate comunque di non esagerare nelle comunicazioni telefoniche con il vostro amante, evitate telefonate in orari non consoni e cercate di non tenere il telefono occupato per troppo tempo (ricordate che vostro marito può sempre provare a chiamarvi e magari trovarvi impegnate in altre lunghe conversazioni).

Un altro mezzo molto in voga è l’utilizzo dei social network. Beh, in qualunque modo abbiate conosciuto il vostro amante evitate assolutamente di avere l’amicizia su Facebook, il follow su Instagram o qualsiasi altro collegamento social.

Altrettanto importante è l’evitare di pubblicare fotografie o contenuti fra loro collegabili.

Bisogna evitare i social network, ma allo stesso modo c’è da stare attenti anche ai luoghi affollati. Se siete nel mezzo di una relazione extraconiugale cercate di incontrare il vostro amante in posti intimi e appartati, dove le probabilità di incontrare qualcuno che conoscete siano più basse possibile. Fidatevi, è meglio prevenire che curare in questi casi, non sapete che reazione potrebbe avere un parente o un amico che dovesse incontrarvi, per esempio, in una via affollata con un altro uomo.

Scelta del luogo adatto

L’ultimo consiglio, e non è scontato come può sembrare, evitate di incontrarvi a casa vostra. Scegliete qualsiasi altro luogo ma la casa non è adatta ad una relazione del genere. Oltre ad essere pericoloso farsi trovare in casa con l’amante possono subentrare questioni psicologiche che vi farebbero perdere la magia e la bellezza del tradimento.

E tu, vorresti iniziare una nuova avventura extraConiugale?

Entra a far parte della nostra Community, grazie alla nostra discrezione e sicurezza che offriamo nei nostri servizi potrai goderti senza alcun rischio la tua relazione extraconiugale.

Buona sc…. scappatella!